in memoria di Giancarlo Salzano
in memoria di Giancarlo Salzano
Per un'assenza in memoria di Giancarlo Salzano Biografia in memoria di Giancarlo Salzano Bibliografia in memoria di Giancarlo Salzano in memoria di Giancarlo Salzano in memoria di Giancarlo Salzano Testimonianze in memoria di Giancarlo Salzano Contatti
in memoria di Giancarlo Salzano
in memoria di Giancarlo Salzano
Roberto Goffi
Come ritratti (un omaggio fotografico a Carol Rama)

Testo di Nico Orengo

Ho visto le foto di Goffi, lui è un fotografo, un fotografo sensibile, è anche un pittore, sa dove sono «le cose», ma come tutti i fotografi ha, al contrario di Carol Rama, bisogno di luce perché dalla sua camera oscura esca, comunque, del positivo. Ed ecco allora che riesce ad aprire finestre, a recuperare dell’«esterno», stralci di Mole, che l’ironia fallica di Carol definirebbe sicuramente «pretenziosi» o «torinesi» e comunque non «turbanti» come i suoi. Goffi dà luce nella geometria del teatro dell’artista, spazio dopo spazio, porta all’occhio e alla luce spugne e babbucce, collane, boccette di profumo, manichini, monili, teste di madonna e dei d’Oriente, pavimenti casoratiani, seggile e tappeti, tele che non si voglion far vedere, lampade, bricchi mai usati, quadrerie e libri, una vecchia macchina da scrivere Olivetti: oggetti come ex voto, di un unico grande voto, quello di ringraziamento verso qualcosa che in molti modi si può definire Arte.

Foto: Roberto Goffi
in memoria di Giancarlo Salzano
- Cookie Policy -