in memoria di Giancarlo Salzano
in memoria di Giancarlo Salzano
Per un'assenza in memoria di Giancarlo Salzano Biografia in memoria di Giancarlo Salzano Bibliografia in memoria di Giancarlo Salzano in memoria di Giancarlo Salzano in memoria di Giancarlo Salzano Testimonianze in memoria di Giancarlo Salzano Contatti
in memoria di Giancarlo Salzano
in memoria di Giancarlo Salzano
Beppe Graneris
Oli 1996

Testo di Tiziana Conti

“Nei lavori dei primi anni ’90 il colore si concretizza in un fluire ininterrotto di articolazioni, di stratificazioni che si combinano per sinestesie, dilatandosi a determinare la profondità del campo di indagine. Riverberi, luminescenze, turgori, si palesano in griglie cromatiche, quasi una ferita nel corpo della pittura, tarsie che assorbono l’energia dal profondo e la restituiscono potenziata dall’effetto della luce che trapela e filtra da sotto, pulsando in lampi e bagliori improvvisi".

Foto: Pino Dell'Aquila
in memoria di Giancarlo Salzano
- Cookie Policy -